La storia della Calzoleria Rivolta: dal primo atelier aperto da Enrico Rivolta nel 1883 in Via del Gesù a Milano ai giorni nostri.

Calzoleria Rivolta: la storia

Franco Rivolta: il maestro del su misura

Prima della Seconda Guerra Mondiale, l’atelier si trasferisce in Via Verri con il figlio di Enrico, Franco Rivolta.

Calzoleria Rivolta: da Via del Gesù a via Pietro Verri
Calzoleria Rivolta: 75 anniversario

Il “Dizionario della Moda” di Guido Vergani, Franco lo ricorda così: “Poi, da una porta a vetri, momento teatrale in carne e ossa, colpo di scena vivente, sopraggiungeva lui, piccolo, sorridente, veloce, con svolazzanti capelli bianchi. Era in camice bianco, candido e stiratissimo. Portava al collo una lavallière blu a pois bianchi. Fisicamente era una via di mezzo tra Arturo Toscanini e il Calvero di Charlie Chaplin. La forma delle scarpe Rivolta conferiva a ogni piede maschile, anche a quelli piccoli e grassocci, una snellezza impareggiabile.”

La storia della Calzoleria Rivolta: Franco Rivolta
La storia della Calzoleria Rivolta: il vecchio atelier

Calzoleria Rivolta negli anni ‘60

stivlali_anni_50-280x428

Lungo i fervidi anni della ricostruzione e quelli del boom economico ‘60, le creazioni Rivolta diventano un riferimento assoluto per l’eleganza maschile. Oltre a molte delle grandi famiglie dell’aristocrazia e della borghesia e cultura milanese, la clientela si allarga in tutt’Italia e conta numerosi aficionados internazionali, in particolare provenienti dal Regno Unito.

Calzoleria Rivolta oggi

Oggi Fabrizio Rivolta, diretto discendente di Enrico e Franco, continua la tradizione di famiglia, sempre nel cuore di Milano, in Via della Spiga 17.

La storia della Calzoleria Rivolta: l'atelier in via della Spiga

Calzoleria Rivolta si fonda sul binomio tra valori costruttivi ed estetici della tradizione e una forte attenzione alle nuove tecnologie. Una sfida che si è concretizzata coniugando lo stile della scuola calzaturiera milanese, elegante nel suo rigore e nelle sue forme essenziali, l’esperienza tecnica, una spiccata sensibilità artigianale e la qualità delle lavorazioni pregiate – Goodyear, Blake, Norvegese – a un processo digitale evoluto.

La proposta, rigorosamente Made in Italy, si articola in vari settori: su misura, personalizzato o made to order e 1883 Heritage in prêt-à-porter. Di tono più sportivo e meno strutturato, ma senza perdere di vista i canoni di ricercatezza e di eleganza del brand, i Mocassini Aria di particolare leggerezza e la collezione Marine di ispirazione nautica ma perfetta anche in città.

Rivolta si rivolge inoltre al mondo femminile con una linea che rivisita i classici maschili, 1883 Heritage W e una collezione di mocassini sfoderati Aria W. Quindi, accessori – zaini, valigette, portadocumenti, portafogli e porta carte di credito in pelle o coccodrillo, anche personalizzabili – e una gamma di prodotti legati alla cura della scarpa. Inoltre, shoe care case di varie misure in legno di mogano e calzanti in materiali pregiati.